16/11/2012 – Ningde, Cina

Una squadra di soccorso tenta di tagliare le estremità di un tondino di ferro dal corpo di un operaio cinese. Il 12 giugno, questo operaio di un cantiere di Ningde è rimasto letteralmente impalato da una macchina che, guastandosi, lo ha trafitto sparandogli il tondino di ferro nel corpo. Le due estremità spuntavano dal petto e dalla schiena e l’intervento è durato più di cinque ore.