Goodmorning USA

Se fossero loro, quelli che votano in anticipo a decidere l’esito delle presidenziali statunitensi, allora Obama avrebbe già vinto. Dai primi conteggi risulta che il presidente uscente ha un confortevole vantaggio sullo sfidante Romney.

Purtroppo per lui, però, la stima riguarda solo il 18% degli aventi diritto e dunque l’estenuante maratona elettorale da uno swing state all’altro continuerà fino alla vigilia del 6 novembre.

Barack Obama punta a smuovere i potenziali votanti che non si recano alle urne, in particolare i giovani, giacimento elettorale democratico secondo la Casa bianca. Così il presidente ha concesso un’intervista esclusiva al canale musicale Mtv.

Mitt Romney si accontenta di un elettorato meno trendy. Il candidato repubblicano si è fatto vedere in Iowa, uno degli stati incerti. A Ames ha parlato di economia, usando sempre più spesso il termine “change” (che fece vincere i democratici 4 anni fa). Nei suoi discorsi diventa “vero cambiamento” o, più iperbolicamente, “grande cambiamento”. Il messaggio, per nulla subliminale, è: “L’autentica novità sono io, nel 2008 Obama vi ha preso in giro”.

Fonte: euronews

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...