27/10/2012 – Siria

Siria: un bambino viene assistito dopo essere stato ferito dai bombardamenti da parte delle forze del regime, che hanno colpito la sua casa nella città settentrionale di Aleppo. Il drammatico bilancio della guerra civile sfiora i 35 mila morti, dei quali quasi 25 mila sono civili. Non c’è fine all’orrore in Siria: torture su bambini anche di solo otto anni, uccisi, violentati e usati come scudi umani nelle incursioni militari contro i ribelli.

Il 9 marzo scorso, nella provincia di Idlib, prima dell’attacco al villaggio di Ayn l’Arouz, le forze del governo hanno razziato decine di bambini tra gli 8 e i 13 anni: i ragazzini furono «usati dai soldati e dai miliziani come scudi umani, messi dinanzi ai finestrini degli autobus che trasportavano il personale militare dentro il villaggio per il raid». 

(Cfr. http://www.huffingtonpost.co.uk/2012/10/04/syria-children-lost-generation-killed-school-charity-lebanon_n_1939481.html#slide=1600957 , http://www.corriere.it/esteri/12_giugno_12/siria-onu-bambini-usati-come-scudi-umani_c295bebe-b460-11e1-8aac-289273c95a39.shtml)

Annunci

One thought on “27/10/2012 – Siria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...