Le dimissioni del Cavaliere

 Sui siti stranieri finiscono tra le brevi

Fredda reazione dell’informazione straniera. Eppure fino a poco fa Silvio gli regalavano aperture e articoloni

La stampa internazionale, che non si era risparmiata a dedicare aperture e paginate intere aSilvio Berlusconi quando si trattava di scandali, processi e barzellette, è rimasta tiepida di fronte alla notizia delle sue dimissioni. E stamattina gli striminziati articoli di ieri erano già scomparsi dalle home page.

Nelle ore immediatamente successive all’annuncio, l’accoglienza da parte della stampa britannica, è stata decisamente fredda: né la BBC, né i siti dei principali quotidiani riportano la notizia. Più ampia la risonanza in Francia, dove “Berlusconi non sarà più candidato alla presidenza del Consiglio italiana” è stato il titolo scelto da Le Mondesulla prima pagina online. Simile il titolo de Le Nouvel Observateurmentre il sito 20 Minutes ricordava come i “recenti sondaggi sembravano aver già messo una croce sulle sue chance di ritrovare Palazzo Chigi”. In Germania “Berlusconi rinuncia ufficialmente alla candidatura alle prossime elezioni” è il titolo del Die Welt mentre ilFinancial Times Deutschland ricordava come “il più longevo premier della storia italiana” abbia “influenzato in modo significativo 17 anni della politica italiana”. Ora, evidenzia il quotidiano economico guardando alle prossime elezioni, sebbene l’attuale premier Mario Monti abbia negato una sua candidatura, “la maggioranza degli italiani vorrebbe vederlo continuare come capo del governo”. In Spagna “Berlusconi conferma che non si presenterà alle elezioni del 2013” è il titolo di un breve articolo di cronaca di El Mundo mentre il catalano La Vanguardia e Abc riportano stralci della nota dell’ex premier evidenziando come ora, “il centrodestra potrebbe produrre un’unione simile a quella del centrosinistra”. Oltreoceano, infine, “L’ex premier Berlusconi afferma di non voler correre alle prossime elezioni”, è il titolo di Fox News, secondo il quale “l’eredità di Berlusconi è stata macchiata da scandali di sesso e corruzione”. E, sempre negli Usa, anche il Washington Post e il Chicago Tribune riportano il ritiro del Cavaliere in brevi articoli di cronaca.

Fonte: liberoquotidiano
IL VIDEOMESSAGGIO DELL’ADDIO
Annunci

One thought on “Le dimissioni del Cavaliere

  1. Pretty nice post. I just stumbled upon your weblog and wanted to say that I’ve really enjoyed surfing around your blog posts. After all I’ll be subscribing to your feed and I hope you write again soon!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...