2610/2012 – Bangladesh

Sono circa 100 mila le donne costrette a vendere sesso in Bangladesh. Quelle che vivono a Faridpur non escono mai dalle stanze in cui sono obbligate a lavorare. Il 90% delle prostitute, dagli undici anni in su, sono costrette ad assumere una pillola per sviluppare il proprio fisico, la stessa usata per le mucche (cow pill). Spesso sono anche vittime di uomini che, per vendicarsi di qualche torto o per pura sopraffazione, le sfregiano gettando acido solforico sul loro viso.

Il fenomeno è talmente diffuso che in città è stata creata una scuola riservata ai figli delle prostitute, ed il flusso dell’acqua nelle fogne viene bloccato da una barriera di preservativi.

(cfr. http://www.corriere.it/)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...